gambling-laws-in-belgium-regulation-and-legality

Leggi sul gioco d’azzardo in Belgio: normative e aspetti legali

Condividi questo articolo

Le nuove norme introdotte in Belgio nel 2023 hanno comportato una serie di regolamenti molto più severi che gli operatori di iGaming devono conoscere.


Di seguito raccontiamo la storia e la cultura delle scommesse in Belgio, con uno sguardo particolare a ciò che le nuove leggi sul gioco d’azzardo significano per gli operatori.


Storia del gioco d’azzardo in Belgio


Le origini del gioco d’azzardo in Belgio, come nella maggior parte dei paesi nordeuropei, risalgono a centinaia di anni fa, con testimonianze di giochi di carte e lotterie nel 1300 e una lotteria nazionale nel XV secolo.


La costruzione del Grand Casino nella città balneare di Knokke, progettato dal famoso architetto belga Leon Stynen, è stata una pietra miliare. Purtroppo, l’edificio ha subito notevoli danni durante la Seconda Guerra Mondiale, poi è stato restaurato ed è attualmente il più grande casinò del Belgio, divenuto famoso anche per le mostre d’arte e gli spettacoli musicali.


Negli anni Sessanta, a seguito della sua crescente popolarità, si è deciso di farlo funzionare tutto l’anno, dopo un periodo in cui era stato aperto solo in estate per la sua posizione sul mare. Negli anni Ottanta sono stati effettuati ulteriori lavori di ristrutturazione.  


Il gioco d’azzardo in Belgio è stato legalizzato solo nel 1999, con l’istituzione della Belgian Gaming Commission. Per la prima volta nella storia del paese questo significava che tutte le attività di gioco d’azzardo sarebbero state autorizzate, regolamentate e monitorate dallo Stato, essendo la commissione composta da rappresentanti dei ministeri di giustizia, finanze, affari economici, interno e salute.


La legge sul gioco d’azzardo del 7 maggio 1999 ha definito lo stesso come una forma di “gioco di probabilità”, intendendo con questo termine “qualsiasi gioco in cui viene effettuata una puntata o scommessa di qualsiasi tipo, le cui conseguenze sono la perdita della stessa da parte di almeno uno dei giocatori o un guadagno di qualsiasi tipo a favore di almeno uno dei giocatori o degli organizzatori del gioco e in cui la probabilità è un fattore, sebbene accessorio, per lo svolgimento del gioco, la determinazione del vincitore o del guadagno”.


Un altro momento cruciale nella storia delle scommesse in Belgio è stato il 2011, quando il Belgian Gaming Act ha apportato modifiche significative alle leggi sulle scommesse, in particolare la legalizzazione del gioco d’azzardo online, che è stato accorpato al gioco d’azzardo tradizionale.


Normative sulle scommesse in Belgio


L’accorpamento di cui sopra significa che gli operatori del gioco d’azzardo online in Belgio devono avere anche una licenza per una struttura di gioco d’azzardo tradizionale e le licenze rilasciate sono solo nove.


Tutti gli operatori, i proprietari e i dipendenti dei casinò devono avere una licenza per lavorare nel settore, con nove licenze diverse disponibili a seconda della classe di appartenenza.


  • La classe 1 (casinò) richiede la licenza A; se le attività includono l’offerta di giochi o scommesse online, è necessaria un’ulteriore licenza A+.
  • La classe 2 (sale giochi) richiede una licenza B; se le attività si svolgono online, è necessaria una licenza aggiuntiva B+. 
  • La classe 3 (bar e locali che vendono alcolici) richiede la licenza C per l’autorizzazione allo sfruttamento di un massimo di due giochi (bingo e/o one-ball).
  • La classe 4 (bookmaker) richiede la licenza F, mentre per organizzare scommesse è necessaria la licenza F1.  I bookmaker che accettano scommesse per conto dei titolari di licenza F1 (case da gioco) necessitano della licenza F2, mentre per le scommesse online è necessaria un’ulteriore licenza F+.


Le società che operano in Belgio senza la licenza corretta sono inserite in una lista nera dal governo e i loro dati vengono trasmessi ai fornitori di servizi internet; alle società che non rispettano le leggi vengono comminate multe salate, mentre i singoli giocatori possono essere multati per l’accesso a siti illegali.


A differenza della maggior parte dei paesi, l’età minima per giocare è stata aumentata a 21 anni, mentre il settore delle scommesse belga è stato recentemente sottoposto a un’importante azione di marketing con l’obiettivo di proteggere le persone vulnerabili, soprattutto i minorenni. L’ultima fase del divieto di pubblicità del gioco d’azzardo risale a luglio 2023, con il divieto di pubblicità in televisione e alla radio, oltre che su giornali e riviste e negli spazi pubblici.


Il divieto sarà esteso a partire dall’inizio del 2025, quando la pubblicità delle scommesse sarà vietata negli stadi sportivi, mentre le società di gioco d’azzardo non potranno più sponsorizzare squadre sportive professionistiche a partire dal 2028. Le spese di sponsorizzazione non saranno più deducibili dalle tasse per le società di scommesse.


Sono inoltre in vigore leggi sui limiti di deposito consentiti a settimana su ogni sito di gioco, mentre sono vietati tutti i bonus di gioco e l’uso di carte di credito da parte dei giocatori.


Cultura del gioco d’azzardo in Belgio


Il Belgio ha una cultura del gioco d’azzardo simile a quella di molti altri paesi nordeuropei: le scommesse continuano a essere un passatempo popolare per molte persone, con i casinò del paese tra i più grandi d’Europa.


Le scommesse sul calcio hanno avuto un’enorme impennata di popolarità, soprattutto nell’ultimo decennio, quando la “generazione d’oro” di calciatori belgi formata da Kevin De Bruyne, Romelu Lukaku e Eden Hazard ha reso il Belgio un serio concorrente nei principali tornei internazionali. 


Anche le corse di cavalli sono molto popolari, in particolare le corse al trotto o le corse con le briglie, e si svolgono in due ippodromi: l’ippodromo di Wallonie/Mons ha acquisito maggiore popolarità dalla sua creazione nel 1999, mentre l’ippodromo Waregem ha una capacità di 40.000 posti e ospita l’annuale Grand steeplechase delle Fiandre.  


Il successo dei ciclisti belgi al Tour de France rende popolari anche le scommesse sul ciclismo; anche la lotteria nazionale monopolizzata dallo Stato (Loterie National Belgique), che offre una varietà di giochi, gode di una certa popolarità.


Il futuro del gioco d’azzardo in Belgio


Il Belgio ospita la sede dell’Unione Europea ed è orgoglioso di aderire alle normative dell’UE, ma alcune leggi sul gioco d’azzardo non sono in linea con esse. In particolare, il legame tra gioco d’azzardo online e tradizionale sembra sempre più obsoleto e potrebbe essere rivalutato, il che potrebbe cambiare il panorama delle scommesse del Paese.


Le norme sempre più severe sulla pubblicità sono state contestate dai bookmaker, ma un caso giudiziario è stato respinto dai giudici dell’UE e le nuove leggi sembrano destinate a rimanere in vigore nonostante le proteste.


L’Associazione belga degli operatori di gioco (BAGO) Tom De Clercq ha dichiarato a gennaio: “La BAGO si è ripetutamente espressa a favore di una restrizione della pubblicità, anche attraverso i media tradizionali, ma abbiamo anche sempre avvertito che un divieto totale di pubblicità nei luoghi in cui gli operatori illegali sono presenti in massa, soprattutto online, avrà gravi effetti collaterali. Dobbiamo ancora una volta constatare che i legislatori ignorano le soluzioni da noi fornite e optano per formule populiste”.


Le nuove norme sembrano destinate a dominare la scena delle scommesse in Belgio nei prossimi anni.

 

Precedente Successivo

  • 
trio-of-betting-widgets-released-to-boost-customer-engagement

    Un tris di soluzioni sportsbook in grado di massimizzare il coinvolgimento dei giocatori

  • malta-tech-talks-returns-with-fourth-edition

    Malta Tech Talks torna con la quarta edizione

  • altenar-launches-malta-business-talks

    Altenar lancia i Malta Business Talks

  • securing-success-altenar-s-renewed-iso-27001-certification

    Garantire il successo: Il rinnovo della certificazione ISO 27001 di Altenar

  • altenar-claims-best-innovative-product-award-in-italy

    Altenar vince il premio per il Miglior Prodotto Innovativo in Italia

Compila il modulo e ti contatteremo il prima possibile

Tipo di richiesta
How can we reach you?
Regione operativa
Come hai saputo di noi?

Questo modulo raccoglie i tuoi dati per consentirci di corrispondere con te. Leggi la nostra politica sulla privacy per maggiori informazioni