betting-revolution-under-way-in-brazil

IN BRASILE LA RIVOLUZIONE DELLE SCOMMESSE È IN ATTO

Condividi questo articolo

Le scommesse sportive in Brasile stanno uscendo dall'ombra ed è tempo di puntare i riflettori sulle opportunità per gli operatori di entrare in azione.


C'è sempre stato un interesse per il gioco d'azzardo in Brasile, ma le leggi introdotte negli anni '40 lo hanno reso illegale. I progressi verso un allentamento delle rigide regole sono stati lenti, ma le autorità ora vedono l’interesse di preziosi flussi di entrate per rilanciare l’economia.


Con l’accesso a Internet in crescita e una popolazione appassionata di sport, il potenziale per un boom brasiliano delle scommesse è evidente. Le lotterie statali e i negozi di scommesse collegati agli ippodromi hanno già fornito alcune opportunità di scommesse in precedenza, ma il fatturato che generano sarà quasi nullo in confronto alla nuova era delle scommesse online legali.


Cosa è cambiato?


Mentre la corsa all’oro delle scommesse in Nord America ha catturato molta attenzione negli ultimi anni, il mercato brasiliano sembra altrettanto pronto a decollare dopo l’introduzione di nuove normative.


È stato legalizzato nel 2018, ma il vero punto di svolta è arrivato nel luglio 2023, quando il presidente brasiliano Lula da Silva ha emesso un decreto provvisorio per regolamentare i siti web di scommesse sportive. Il disegno di legge è stato approvato martedì dal Senato brasiliano e, sebbene ci siano ancora ulteriori ostacoli da superare prima che diventi legge, c’è chiaramente un desiderio di cambiamento a tutti i livelli di governo e nell’opinione pubblica in generale.


Non tutti i tipi di scommesse verranno legalizzati. Le sale bingo restano fuorilegge mentre i giochi interattivi non sono regolamentati, ma una rivoluzione nelle scommesse sportive è in arrivo, paragonabile a quanto visto negli Stati Uniti.


Chi sarà influenzato negativamente?


Le nuove normative rappresentano cattive notizie per gli operatori di siti di scommesse offshore che in precedenza avevano sfruttato l’enorme domanda in Brasile. Nonostante la minaccia di potenziali azioni legali, gli operatori di scommesse sportive hanno cercato di trarre vantaggio da questo vasto mercato, ma la mancanza di normative ha esposto i clienti – e gli stessi operatori – ad alcuni rischi.


Si prevede che i flussi di entrate di questi operatori si prosciugheranno poiché il governo introduce nuove regole su chi può svolgere attività di scommesse nel paese. Chiunque voglia essere coinvolto dovrà pagare i diritti di licenza e pagare le tasse sui propri profitti.


Quali sono le opportunità?


Per chiunque voglia rispettare le regole, il potenziale è evidente. Con una popolazione di oltre 216 milioni di abitanti, il Brasile è al settimo posto nel mondo e l’amore per lo sport, in particolare per il calcio, non ha eguali in nessun’altra parte del pianeta.


Si prevede che il fatturato delle scommesse sportive supererà i 65 miliardi di r$ (circa 12 miliardi di euro) nel 2024 e più del doppio di tale cifra nel 2025.


Le scommesse onshore nel 2023 rappresentavano circa il 13,5% del mercato totale in Brasile, ma dovrebbero essere più della metà nel 2024 ed entro il 2025 si prevede che il 94% di tutte le scommesse qui sarà effettuato utilizzando operatori onshore.


Chi sono i leader di mercato?


La corsa per una quota di mercato è già iniziata e il panorama delle scommesse ha subito un drammatico cambiamento. Bet365 è leader da diversi anni, ma si prevede che la sua quota di mercato sia scesa da un picco del 66,8% nel 2020 a meno del 38% nel 2023.


Sportingbet è stato il secondo operatore più grande negli ultimi anni, ma ha visto la sua quota di mercato scendere da quasi il 12% di due anni fa a circa l’8% nel 2023.


Nuovi operatori stanno entrando in azione, con Betano – recentemente annunciato come sponsor ufficiale di Euro 2024 – che evidenzia la crescita possibile in Brasile stabilendo una quota di mercato stimata del 14,6% nell'arco di tre anni.


Blaze è anche uno dei nuovi ragazzi del quartiere. Ha assunto il ruolo di sponsor della squadra di calcio brasiliana Santos e ha anche concordato una partnership quadriennale con Neymar per fungere da loro ambasciatore globale.


Essendo entrati sul mercato solo nel 2021, si stima che abbiano goduto di una quota di mercato del 4,4% nel 2023.


Come possono essere coinvolti gli operatori?


Chiaramente esiste un ampio potenziale per nuove attività in Brasile, ma con le nuove normative governative ancora da definire, è fondamentale utilizzare fornitori di software affidabili.


Il team di esperti di Altenar ha una comprovata conoscenza ed esperienza dei mercati sudamericani e può aiutare a ottimizzare le prestazioni dei bookmaker senza infrangere le nuove leggi.


Contattaci per scoprire come la nostra tecnologia può aiutare la tua azienda a far parte del brillante futuro delle scommesse sportive in Brasile.




Precedente Successivo

  • altenar-boosts-latam-presence-with-uruguay-office

    Altenar rafforza la presenza LatAm con un ufficio in Uruguay

  • gambling-laws-in-belgium-regulation-and-legality

    Leggi sul gioco d’azzardo in Belgio: normative e aspetti legali

  • self-service-betting-terminal-on-show-at-ice-london

    Terminale di gioco Self Service presentato all’ICE di Londra

  • altenar-to-showcase-turnkey-sportsbook-solution-at-ice-london-2024

    Altenar presenta la sua soluzione Turnkey Sporstbook all’ICE di Londra 2024

  • sports-betting-platforms-white-label-vs-turnkey-vs-api

    Piattaforme di scommesse sportive: White Label, chiavi in mano e API

Compila il modulo e ti contatteremo il prima possibile

Tipo di richiesta
Regione operativa
Come hai saputo di noi?

Questo modulo raccoglie i tuoi dati per consentirci di corrispondere con te. Leggi la nostra politica sulla privacy per maggiori informazioni