Language

English

/

Spanish

/

Russian

/

Portuguese

/

Italian

/

French
Back

By: Ashleigh Lauren Johnson

3 min read

ALTENAR, ECCO IL FUTURO DELLE SCOMMESSE SUGLI ESPORT

Le scommesse sugli esport hanno assistito ad un'espansione straordinaria tra il 2019 e il 2022, e si prevede che raggiungerà nuove vette nei prossimi tre anni.

Altenar scrive il futuro delle scommesse sugli esport. L'azienda, che fornisce software per la gestione di scommesse sportive, ha già incorporato il segmento esports ormai sempre più popolare tra i suoi clienti. "Abbiamo già adottato questo passaggio basandoci sulle richieste del cliente, aggiungendo alle scommesse sportive tradizionali gli esport", spiega l'azienda in una nota. D'altronde non poteva essere altrimenti visto che "abbiamo assistito a una crescita del numero di nuovi clienti che desiderano sfruttare l'accesso di Altenar agli eventi di esports". 

La domanda di esports ha raggiunto il massimo storico grazie alla pandemia, che ha spinto innumerevoli giocatori già abituati a giocare su internet e alle scommesse virtuali verso gli esports, dato che gli eventi dal vivo non potevano aver luogo. Oltre a questo, spiegano ancora da Altenar, "molti igamer pensano che i giochi prodotti virtualmente o sintetici offrano un'esperienza di scommesse sportive più vera".  

Questo ha portato ad una espansione straordinaria delle scommesse sugli esports nel periodo tra il 2019 e il 2022, e le previsioni dicono che la richiesta crescerà ancora, almeno fino al 2025. Per questo, all'interno di questo nuovo percorso che si apre per il settore del gioco, l'industria delle scommesse sportive deve affrontare le sfide che derivano dalla rapida evoluzione mercati e l'unicità di questa situazione stimolata dalla pandemia. 

Per Altenar quello degli esport è indubbiamente un mercato su cui vale la pena scommettere. "La domanda di esport è cresciuta in tutto il mondo, è interessante vedere quale valore ha detenuto il mercato e si prevede che manterrà nei prossimi anni. Secondo un rapporto di Market Insight Reports", riporta ancora l'azienda, "il valore globale degli esport dovrebbe raggiungere i 13 miliardi di dollari entro il 2025, partendo dagli 800 milioni di dollari registrati nel 2019. Dati che dimostrano la dimensione della domanda globale di esport e la crescita del mercato che si è registrata in un breve lasso di tempo. 

"Sia che i clienti vogliano giocare a League of Legends o Counte Strike: Global Offensive, Altenar ha accesso a una serie di verticali di esport che i clienti adoreranno. Per la maggior parte degli operatori gli esport rimarranno relegati semplicemente scommesse pre-partita, tuttavia, Altenar e il suo fornitore di contenuti esports, Oddin, possono offrono una miriade di scommesse particolari". 

Altenar infatti già offre la possibilità di effettuare scommesse in-game: dai punteggi delle partite alla squadra vincente, passando per il numero specifico di round che verranno giocati o puntando sulle scommesse live, come anche su chi guadagnerà o perderà punti vita in una partita. Tutto ciò offre agli operatori una serie di contenuti esport interattivi interessantissimi per la folla emergente di igamer più giovani che invece sembrano allontanarsi dalle scommesse sportive tradizionali. 

"Man mano che l'ecosistema esports prende slancio e si arricchisce di sofisticatezza, sempre più aziende, come Altenar, inizieranno ad adattarsi ai tempi che cambiano". Continua la nota dell'azienda. Visitando il sito web dell'azienda si possono ricavare ulteriori informazioni e chiedere una una demo o una chat con i professionisti di Altenar.




Questo sito utilizza i cookie per offrirti una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più su come utilizziamo i cookie e su come puoi modificare le tue impostazioni.